VERTENZA GIAL, FIRMATO UN ACCORDO IN REGIONE LAZIO

“E’ stato firmato oggi presso l’Assessorato al Lavoro e Formazione della Regione Lazio l’accordo per la vertenza della Gial di Latina. L’azienda e le organizzazioni sindacali si sono impegnate a favorire le condizioni per un sereno e costruttivo confronto e hanno raggiunto un’intesa economica da garantire ai lavoratori. L’impresa anticiperà infatti il trattamento di fine rapporto ai lavoratori con una prima parte utilizzando il credito Inps e poi con successive rate mensili a partire da settembre”. Lo ha dichiarato l’assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio Mariella Zezza. “Aver ripristinato un clima sereno e costruttivo  – ha spiegato l’assessore Zezza – è certamente un primo importante passo verso la possibilità di un futuro produttivo per il sito pontino. Già nelle prossime settimane ci saranno infatti ulteriori incontri in Regione per valutare e favorire eventuali nuovi piani industriali. Per quanto riguarda la questione dei lavoratori stagionali – ha aggiunto l’assessore – stiamo effettuando tutte le possibili verifiche per cercare una soluzione che non lasci senza alcun sostegno al reddito questi dipendenti. Non è un caso infatti che all’incontro di oggi abbia partecipato anche il rappresentante dell’Inps. Continueremo a seguire la vicenda Gial e, come già fatto per le altre crisi industriali del territorio, la Giunta Polverini è pronta a mettere in campo tutti gli strumenti a disposizione per rilanciare la produzione e mantenere i livelli occupazionali”.

***ARTICOLO CORRELATO*** (presidio e picchetto alla Gial – 15 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – I lavoratori Gial bloccano tre camion all’ingresso della fabbrica – 18 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social