MANETTE PER FERDINANDO EMOLO, LATITANTE DEI DI LAURO

Arrestato in un villino di Borgo Bainsizza dai carabinieri del Ros e del Reparto Operativo di Napoli il 31enne latitante Ferdinando Emolo. Al momento del fermo era insieme a un 35enne di Ardea denunciato per favoreggiamento. L’uomo, irreperibile da gennaio, è ritenuto un affiliato di del clan Di Lauro, operante nella zona settentrionale del capoluogo campano. Contro di lui un ordine di carcerazione dovendo scontare sette anni e sette mesi di reclusione per associazine a delinquere di stampo mafioso.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social