***video***ARRESTI DELLA DIA A FONDI, PARLA IL SINDACO DE MEO


Abbiamo appreso nelle primissime ore di oggi – dichiara il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo – alcune notizie riguardanti l’operazione antimafia della Dia di Napoli e della Squadra mobile della questura di Caserta contro alcuni clan camorristici, che coinvolge anche una ditta nel settore del trasporto di ortofrutta operanti nell’area del MOF.
Non posso che esprimere apprezzamento favorevole per l’ennesima operazione che riguarda non solo la nostra Città ma un territorio ben più vasto a livello interregionale.
Ciò conferma che le forze di polizia, di concerto con le Istituzioni, stanno ben lavorando e di questo non posso che essere contento, sia come cittadino che in qualità di rappresentante di un Ente locale.
Lascia però perplessi che, partendo da un fenomeno esteso e da tempo monitorato, si tenda ad incentrare l’attenzione soprattutto su una realtà come quella del MOF, caratterizzata da centinaia di aziende. Tra l’altro, da ciò che è dato sapere, l’operazione riguarda persone che non sono di Fondi e che non hanno nulla a che vedere con il cuore del MOF, ossia con quegli imprenditori che vivono ed operano ormai da sessant’anni su questo territorio. Parlare, generalizzando, di “controllo del mercato ortofrutticolo di Fondi” da parte di sodalizi criminali penalizza fortemente tutte le aziende del MOF, ivi comprese quelle locali del settore dei trasporti, per le quali la vicenda odierna rappresenta un’onta da cui difficilmente riusciranno a liberarsi. Anche perché, facilmente, il settore dei trasporti viene fatalmente accostato a quello del commercio, facendo così apparire il MOF come il regno incontrastato della criminalità.
Questa vicenda mi autorizza ad esprimere tutto l’apprezzamento per gli operatori ortofrutticoli fondani, che possiamo definire “storici”, i quali rappresentano il cuore di questo sistema. Essi con grande fatica e laboriosità sono riusciti ad essere protagonisti dell’economia locale, contribuendo alla sua affermazione. Ebbene, a fronte di questo duro lavoro che c’è a monte, alla luce di simili notizie si materializza il rischio che un episodio specifico e circoscritto vada a vanificare anni ed anni di impegno e di provata professionalità.
Fiducioso nella costante attività di controllo da parte delle forze dell’ordine, che tutela il sacrosanto diritto dei cittadini a veder rispettate le regole e che permette di valorizzare sempre più le nostre potenzialità commerciali – conclude il Sindaco -, faccio appello alla Direzione del MOF di voler individuare nell’area del mercato uno spazio da mettere a disposizione delle forze dell’ordine ai fini di una più diretta attività di controllo da parte delle stesse, a difesa e a tutela di tutti gli operatori del MOF.

Ufficio Relazioni Esterne e Comunicazione
Comune di Fondi

***ARTICOLO CORRELATO***

Comments are closed.

h24Social