Elezioni Provinciali, tutti pronti a rimescolare le carte

Coletta corteggia il Pd, che a sua volta guarda a Forza Italia che veniva data verso la Gervasi

Elezioni Provinciali, tutti pronti a rimescolare le carte

Una settimana fa sembrava fatta, schieramenti pronti e aspiranti presidenti della Provincia pronti a distinguersi in queste elezioni indirette. Un paio di giorni fa, s’era capito che il possibile accordo tra il sindaco di Latina Coletta e il Partito Democratico poteva far saltare lo schieramento più grande in campo, ovvero l’area civica. Adesso, a meno di 48 ore dalla chiusura delle liste, c’è un’ipotesi che promette scintille: l’idea che trasversalmente i partiti mettano all’angolo i civici, individuando un sindaco politico che guidi l’amministrazione di via Costa.

Sembra paradossale, ma è così. Mentre il mondo civico sembra ormai spaccato sulle due figure di Damiano Coletta e Giada Gervasi, la politica sembra tentata da una convergenza unitaria Partito Democratico-Forza Italia per tenere fuori chi si definisce alternativo alle forze politiche tradizionali.

Carlo Medici

Quello che fino a qualche giorno fa sembrava fantapolitica, adesso appare una possibilità abbastanza concreta. Dopo il veto di un’area del Pd su Gerardo Stefanelli per aprire ai forzisti, nelle ultime ore si fa strada una seconda via all’interno di questa ipotetica soluzione, che vedrebbe tra i papabili Carlo Medici, attuale primo cittadino di Pontinia. Ma non è escluso che, qualora questa ipotesi veda la luce, non si passi ad una terza via che potrebbe addirittura primeggiare un nome di centrodestra. Finora, infatti, gli esponenti dell’area moderata sono poco chiacchierati, forse, proprio per evitare di “bruciare” quelli che vengono considerati dei cavalli vincenti.

In tutto ciò, mentre la politica si muove in vista delle elezioni indirette previste per il prossimo 29 aprile e che vedono come corpo elettorale i consiglieri comunali e i sindaci dei Comuni della provincia, non è escluso neppure si possa ricucire tra Dem e Latina Bene Comune di Coletta, oppure – ma questo appare meno probabile – ricomporre lo schieramento civico.

Ma l’attesa sta per terminare, perché tra domenica e lunedì alle 12 si devono presentare le liste. Mentre il sindaco di Latina Damiano Coletta convoca proprio per lunedì 9 aprile alle 12,30 una conferenza stampa per “sciogliere la riserva circa la candidatura alla presidenza della Provincia”.

Comments are closed.