Elezioni Sabaudia, Mosca al ballottaggio. Simeone: “Ora compatti per rush finale”

Il generale Alberto Mosca ha ottenuto al primo turno delle elezioni amministrative un risultato eccezionale risultando il più votato quale candidato sindaco a Sabaudia. Questo dimostra come la scelta del candidato sindaco sia stata sostanziale per i cittadini che hanno imparato, nel corso di questa intensa campagna elettorale, a conoscerne le doti personali e politiche e soprattutto ad apprezzarne la storia professionale, la competenza e la rettitudine morale. Equilibrio, trasparenza amministrativa e buon governo sono le radici su cui Alberto Mosca saprà dare nuovo lustro al Comune di Sabaudia e nuove prospettive alla città”. Lo dichiara in una nota il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale del Lazio Giuseppe Simeone.

“Abbiamo di fronte due settimane decisive e sono certo che tutte le cinque liste ed i rispettivi candidati che hanno scelto Mosca quale candidato sindaco si batteranno sino alla fine per un rush finale all’insegna della vittoria. Cambiare è possibile ma per ogni rivoluzione sono indispensabili doti umane, determinazione amministrativa, alto rispetto per le istituzioni che si vanno ad incarnare e passione per la propria città e per le persone che a Sabaudia hanno scelto di vivere ed intraprendere. Il generale Mosca è garante di tutto questo. Noi come Forza Italia siamo convintamente al suo fianco certi che con Mosca sindaco Sabaudia compirà finalmente quel salto di qualità atteso da tempo proiettandosi nel futuro che merita”.