VIDEO – Formia, prima il caos ai seggi poi la vittoria di Taddeo per 38 voti

Gianluca Taddeo

Una giornata surreale quella elettorale a Formia, dove a vincere alla fine è stato Gianluca Taddeo, diventato sindaco per appena 38 voti di margine.

Prima dei voti, però, a far parlare di sé è stata la vicenda, dai contorni ancora tutti da chiarire, che ha portato alla sospensione e sostituzione di un presidente di seggio.


Poi lo spoglio e le due ore di testa a testa con numeri che si sono rincorsi su chi era d’avanti. Prima La Mura, con quelle cifre che aggiornamento dopo aggiornamento tendevano ad assottigliarsi, poi l’impressione che si trattasse quasi di un pareggio, fino al sorpasso.

I NUMERI

Da ambienti vicini allo sconfitto Amato La Mura non sono da escludere possibili ricorsi. 

Ma il neo sindaco di Formia si dice pronto. Mi prendo la serata libera” ha spiegato ai nostri microfoni, per poi commentare che da domani sarà a lavoro con gli eletti per organizzare la macchina amministrativa. È ovvio che il tutto parte dalla nomina della giunta.

LE PRIME DICHIARAZIONI DI TADDEO