Maniaco irriducibile: palpeggia una giovane, dopo settimane la pedina

Nella prima mattinata di giovedì, ad Aprilia, i carabinieri della Stazione locale sono intervenuti per la richiesta di aiuto di una giovane: la ragazza, che ha compiuto 18 anni proprio nella stessa giornata, si era vista minacciata dalla presenza di un anziano che la pedinava insistentemente. Lo stesso soggetto che lo scorso 30 settembre l’aveva avvicinata per poi molestarla, palpeggiandola.

Il tempestivo intervento dei militari ha permesso di fermare ed identificare il maniaco in un 76enne originario della provincia di Salerno, contestualmente deferito all’autorità giudiziaria per il reato di violenza sessuale.