Chiosco bar abusivo a Terracina, sequestro in zona Sisto

Chiosco bar abusivo a Terracina, sequestro in zona Sisto

Mercoledì mattina, nell’ambito di una attività di vigilanza in località Sisto, nel Comune di Terracina, i militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo unitamente al personale del Comando della polizia locale hanno posto sotto sequestro una struttura in legno di circa 30 metri quadrati.

Il manufatto, con sottostante una pedana, era adibito a chiosco bar, ed è situato all’interno di un terreno privato pertinente la fascia di rispetto del demanio marittimo, ovvero entro i 30 metri dallo stesso. E’ finito nel mirino degli uomini della guardia costiera e della Municipale perché, come accertato, privo dei necessari titoli edilizi e demaniali. I responsabili sono stati deferiti all’autorità giudiziaria, mentre sono in corso accertamenti sulla posizione commerciale del chioschetto.

“L’attività – spiegano dall’Ufficio Circondariale Marittimo – rientra in una più ampia operazione nazionale denominata ‘Mare Sicuro’ avviata, come di consueto, dal mese di giugno e che si conclude nel mese di settembre, incentrata sulla tutela della sicurezza delle attività balneari e della navigazione nel rispetto dell’ordinanza balneare e del diporto turistico ricreativo, nonché sulla vigilanza ambientale e sul contrasto alle azioni illegali che possano provocare inquinamento marino e costiero”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]