Rigenerazione urbana, Comune presenta richiesta di finanziamento per 10mln di euro

Rigenerazione urbana, Comune presenta richiesta di finanziamento per 10mln di euro

Quattro richieste di finanziamento al Ministero dell’Interno per altrettanti progetti volti a migliorare il decoro urbano tanto in centro quanto in periferia. È quanto ha approvato nel pomeriggio di ieri, l’Amministrazione comunale, che in quattro distinte delibere di Giunta, ha dato via libera ai progetti per opere nel centro cittadino, a Campoverde, nel quartiere Toscanini e nel quadrante nord-est.

Se le richieste di finanziamento fossero approvate, il Comune di Aprilia potrebbe provvedere ad interventi di riqualificazione per un totale di 10.360.000,00 euro, grazie ad un contributo ministeriale di 9.980.780,00 euro, mentre i restanti fondi sarebbero garantiti dal bilancio comunale.

In particolare, i progetti prevedono:

Nel centro cittadino, la ristrutturazione dell’edificio e delle aree esterne dell’ex CRAL, la realizzazione di un centro per attività culturali negli spazi al piano terra della sede municipale di piazza Roma ed interventi di riqualificazione di aree verdi comunali in località Selciatella e in via dei Mille
A Campoverde, la realizzazione del nuovo polo fieristico e di un impianto di depurazione, oltre alla rifunzionalizzazione dell’area comunale in via Orazio
Nel quartiere Toscanini, il completamento della pista ciclabile di via Cagliari, l’acquisto degli arredi per il nuovo Auditorium cittadino, la realizzazione di un parco lineare attrezzato lungo l’asse di viale Europa, la riqualificazione funzionale del Polo CulturAprilia e dell’edificio comunale in via degli Olmi, destinato ai Servizi Sociali
Nel quadrante nord-est, impianti di fognatura a Campoleone e a Guardapasso
“Con i progetti approvati ieri e le richieste presentate al Ministero, speriamo di poter realizzare opere importanti per la Città – commenta l’Assessora ai Lavori Pubblici Luana Caporaso – gli interventi di riqualificazione, concepiti anche in un’ottica complementare rispetto ai progetti PiNQUA presentati qualche mese fa, mostrano una particolare attenzione alle periferie cittadine, per le quali abbiamo previsto importanti opere di urbanizzazione primaria attese da tempo”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]