Una manifestazione per Birillo: “No alla violenza sugli animali”

Una manifestazione per Birillo: “No alla violenza sugli animali”

Si cercano testimoni pe risalire a chi ha ucciso Birillo. Com’è noto nei giorni scorsi il labrador si era smarrito e poi ritrovato dalla famiglia ma purtroppo in gravi condizioni. A causa delle percosse ricevute il labrador è infatti morto. Per dare un segnale, il Comitato di quartiere Fossignano, la zona in cui risiede la famiglia che aveva Birillo, ha deciso di lanciare una iniziativa.

“Abbiamo raccolto molte vostre sollecitazioni  -si legge sulla pagina Facebook del comitato di quartiere –  che ci invitano a reagire alle barbarie subite dal dolcissimo Birillo, un labrador di 10 anni, ucciso da vigliacche e impietose bastonate inflittagli il 24 maggio scorso nelle vicinanze di via dell’acqua solfa.
Pertanto in occasione dell’ecocentro di quartiere vi invitiamo ad incontrarci in compagnia dei vostri cani per manifestare vicinanza alla famiglia di Birillo e lanciare un forte segnale ‘FOSSIGNANO REAGISCE, ripudia con forza l’orrore subito e braccherà il mostro brutale, e ammonisce: se sai denuncia altrimenti sei come lui’.
Quindi appuntamento alle 10 in piazza del CdQ, nel pieno rispetto delle regole anti-covid con mascherina indossata e distanziamento sociale, con il vostro pelosetto a guinzaglio corto per fare la camminata ‘abbaiamo per Birillo’ si raccomanda di indossare, per ragioni di sicurezza, il gilet alta visibilità quello che abbiamo in auto”. L’appuntamento è per domani sabato 29 maggio. 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]