Dopo il Covid-19 vorremmo…

I sogni e i desideri dei ragazzi di prima media con cui abbiamo condiviso il progetto “La provincia ci legge”

Dopo il Covid-19 vorremmo…

Noi ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo V. Pollione di Formia – classe 1F abbiamo provato a confidare i desideri che animano la nostra testa e il nostro cuore dopo il Covid-19.

Siamo la generazione di un’Italia stanca dell’incuria e in cerca di rinascita, ma i nostri desideri sono nel segno della semplicità, di quella normalità che sembra essere svanita anche negli adulti.

La scelta delle foto

C’è chi, come Chiara dice: Dopo il Covid, vorrei andare al mare con i miei parenti e incontrare i miei compagni e abbracciarli, andare dai miei nonni anche se non sono molto lontani, fare un pigiama party con i miei cugini, leggere manga con loro e vedere anime, ma la cosa più importante è essere felice e stare bene”.

Quando tutto sarà finito, dice invece Matteo: “Desidero riabbracciare tutti, buttare tutte le mascherine, viaggiare e festeggiare”.

Le domande al giornalista Clemente Pistilli

A questi fa eco Christian D.: “Io dopo il Covid-19 vorrei abbracciare tutti i miei amici e parenti, fare una vacanza all’estero o in Italia con i miei genitori. Mi piacerebbe visitare lo stadio della mia squadra del cuore. Poi vorrei fare delle lunghe passeggiate senza l’obbligo della mascherina”.

Il sogno di normalità è sentimento comune, Lucrezia, Giovanni F., Siria, Virgilia, Attilio, Chiara G., Christian S., Alessandro, Nicolò e Gianmarco, ad esempio, spiegano: “Vorremmo tanto riavere un compagno di banco, non fare più la  didattica a distanza, giocare finalmente tutti insieme, andare al cinema”.

La speranza dei vaccini – Il disegno di Enrico

Ritrovarsi tutti insieme in una sola aula, tornare ai lavori di gruppo, alle gite, alla ricreazione tutti in piedi e alle passeggiate sul lungomare sono i desideri di Marzia, Christian P. e Sergio. La speranza di Ludovica è quella di tutti: insieme vinceremo finalmente il Covid-19.

Ritornare a praticare il proprio sport del cuore è invece il grande desiderio di Eloise e Seraya, mentre per Jamira, Martina e Giovanni V. sarebbe bello andare al cinema, fare un viaggio in aereo, ritornare a festeggiare il proprio compleanno con gli altri.

Le pagine di h24notizie

Ma oltre ai sogni e ai desideri ora, secondo noi è importante non tornare alla normalità di prima, bensì occorre inventarsene una nuova, facendo del Covid-19, un’occasione per prendere finalmente una direzione diversa e far colloquiare tra loro la politica, l’economia, le abitudini individuali e le realtà sociali.

A PAGINA 2 LA GALLERY FOTOGRAFICA

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]