Da padre Antonio Rungi le preghiere per gli studenti che affrontano gli esami

Da padre Antonio Rungi le preghiere per gli studenti che affrontano gli esami

Un pensiero per gli studenti da padre Antonio Rungi, pubblichiamo la sua nota.

Sussidio di preghiere per gli studenti che affrontano gli esami di stato di in tempo di pandemia
Raccolta di padre Antonio Rungi, passionista

Il saluto

“Carissimi studenti che vi apprestate a sostenere gli esami di stato in questo anno 2019-2020, tutto particolare, concluso con la difficoltà di frequentare le aule scolastiche, i docenti, i compagni di scuola, per la pandemia da Covid-19, eccomi a voi alla vigilia degli esami di stato, che si svolgeranno diversamente dal passato, con questo mio opuscolo di preghiere, per voi in particolare, ma anche per i docenti e i presidenti, impegnati negli esami di Stato 2020, unici nella storia d’Italia, in quanto in fase di svolgimento in una situazione di emergenza sanitaria. Forti della fede in Dio vi apprestate ad affrontare questa prova sperando in un risultato positivo per voi e per tutti.
In Gesù, nella Madonna, in San Giuseppe, in San Gabriele, in San Luigi, in Sant’Antonio di Padova, in San Tommaso d’Aquino, in San Pio da Pietrelcina, in San Giovanni Paolo II, altri e soprattutto in San Giuseppe da Copertino, protettore per antonomasia per tutti gli esaminandi, affidiamo gli esami di Stato per l’anno 2020, con la speranza che siano un banco di prova di serietà, cultura, umanità, reciproco ascolto, specie per i primi e fondamentali protagonisti di questa tornata di esami annuale, che sono gli studenti.
Non sarà facile con i tanti condizionamenti ambientali che dovrete affrontare, ma con la forza e il coraggio, tutto diventerà facile, soprattutto se vi siete preparati adeguatamente a sostenere queste esame in presenza con modalità del tutto speciali in quest’anno di epidemia in Italia.
A ciascuno di voi, invio i miei più sentiti auguri di un’ottima riuscita non solo durante gli esami, ma soprattutto nella vita e nelle professioni o attività che svolgerete un domani con la preparazione adeguata, che avete acquisita in tanti anni di sacrificio e di studio sui banchi delle varie scuole, non sempre attrezzate per dare il meglio ai propri studenti, oppure davanti ad un pc da casa vostra perché il lockdown per la pandemia vi ha bloccato in casa a studiare con la DaD, una sigla coniata per la circostanza, per dire che avete studiato a distanza, senza assaporare la bellezza del contatto umano e sociale, costretti come siete stati al distanziamento sociale.
Speriamo che sia, questo, l’ultimo atto di un anno che vogliamo mettere tutti alle nostre spalle, da dimenticare, per il bene dell’Italia e del Mondo”. 
P.Antonio Rungi, passionista, Docente di Filosofia – Storia e Scienze umane in pensione.

9 preghiere in tutto a Gesù, alla Madonna, ai vari santi e preghiera per commissari e presidenti. Una speciale novena di preghiera per gli esami 2020.

1.Preghiera a Gesù

O Gesù,
eterna ed incarnata Sapienza,
che dalla tua soave immagine
dispensi a tutti generosamente le tue grazie,
e in particolare alla gioventù studiosa
che a te si affida,
deh, volgi benigno lo sguardo
sopra di me che t’invoco
a protezione de’ miei studi.

Tu, Figlio di Dio,
sei il Signore della scienza,
la fonte dell’ingegno e della memoria:
vieni dunque in soccorso alla mia debolezza.

Illumina la mia mente,
rendendomi facile la ricerca della verità e del sapere;
rafforzami la memoria
perché possa ritenere quanto ho appreso;
e nei momenti difficili sii tu mia luce,
il mio sostegno e il mio conforto. Amen

2.Preghiera alla Beata Vergine Maria

O Maria, come hai seguito Gesù negli anni
della sua scuola, così stammi sempre vicino
nel lungo cammino dei miei studi.
Aiuta anche me, ti prego, a crescere come
Gesù in età, in sapienza e in grazia davanti
a Dio e agli uomini.
Tu, che sei la Madre della sapienza,
apri la mia mente
perché comprenda le spiegazioni,
fortifica la mia volontà
perché impari a studiare con costanza.

O Maria, donami un cuore umile
per accettare le correzioni
e un’anima sensibile
per essere riconoscente verso gli insegnanti.

Veglia su tutti i ragazzi
che studiano perché
nessuno lasci la scuola.

Prendici per mano
per condurci a Gesù
e insegnaci a credere in lui
e ad amarlo come lo hai amato tu. Amen.

3.A San Giuseppe

Amatissimo san Giuseppe,
tu che sei il Patrono
di tutti i lavoratori del mondo
per la particolare assistenza
che la nostra Mamma Celeste ti ha dedicato,
prega per noi il Signore
affinché abbiamo l’umiltà
di riconoscere i nostri limiti
e perché non ci manchi la forza,
il coraggio e la dolcezza nell’affrontare
tutti gli esami che la vita ci riserva,
sicuri che, come veri figli di Dio,
nella preghiera non saremo mai soli. Amen

4.A Sant’Antonio di Padova

O glorioso Sant’Antonio,
amico dei giovani,
a te mi rivolgo con fiducia,
a te affido le mie aspirazioni e i miei desideri.

Aiutami a vivere puro di cuore,
costante nella pratica della vita cristiana
e fa che sia capace di attuare gli ideali più belli.

Ti raccomando il mio studio,
che voglio affrontare con serietà
in modo da formarmi alla vita
ed essere utile ai miei cari
e al mio prossimo.
Fa che possa trovare dei veri amici,
tienimi lontano da ogni male,
e aiutami a essere forte
nelle mie convinzioni umane e cristiane.
Proteggimi sempre
e intercedi per me presso Dio. Amen.

5.Preghiera di San Tommaso d’Aquino

Ineffabile Creatore,
dai tesori della tua sapienza
traesti le tre gerarchie degli Angeli
e in ordine mirabile le collocasti nel cielo
e con splendida armonia
disponesti le parti dell’universo.

Tu sei la vera sorgente
della luce e della sapienza
e il Principio dal quale tutto dipende;
degnati di infondere
nella mia oscura intelligenza
un raggio del tuo splendore
che allontani da me
le tenebre del peccato e dell’ignoranza.

Tu che sciogli e fai parlare la lingua dei bimbi,
ingentilisci la mia parola e da’ alle mie labbra
la grazia della tua benedizione.

Dammi acutezza per intendere,
capacità per ritenere,
misura e facilità d’imparare,
penetrazione di ciò che leggo,
grazia di parola.

Dammi forza per incominciare bene il mio studio;
guidami lungo il corso della mia fatica;
dammi felice compimento.

Tu che sei vero Dio e vero uomo,
Gesù mio Salvatore,
che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen

6.A San Giuseppe da Copertino

Nella fatica dello studio e degli esami,
o S. Giuseppe da Copertino,
amico degli studenti
e protettore degli esaminandi,
vengo ad implorare il tuo aiuto.

Tu sai, per tua personale esperienza,
quanta ansia accompagni l’impegno dello studio
e quanto facili siano il pericolo
dello smarrimento intellettuale e lo scoraggiamento.

Tu che fosti assistito prodigiosamente da Dio negli studi
e negli esami per l’ammissione agli Ordini Sacri,
chiedi al Signore luce per la mia mente
e forza per la mia volontà.

Tu che sperimentasti
tanto concretamente l’aiuto materno della Madonna,
Madre della speranza,
pregala per me,
perché possa superare facilmente
tutte le difficoltà negli studi e negli esami. Amen

7.A San Gabriele dell’Addolorata

O caro san Gabriele,
affido alla tua protezione i miei studi,
che in questo periodo
sono il mio impegno più importante.

Tu sei stato studente per tutta la vita
e in questa occupazione
ti sei realizzato fino alla santità.

Nello studio hai scoperto
sempre nuovi motivi
per affezionarti alla vita,
prima verso il successo nella società
poi verso la meta del sacerdozio,
non raggiunta per la tua morte prematura.

Aiutami a comprendere
che lo studio è indispensabile
per la costruzione della mia personalità
e per la mia riuscita nel futuro.

Fa’ che nello studio scopra sempre più
la sapienza di Dio e la grandezza dell’essere umano,
impari ad ammirare la creazione
e le conquiste della scienza,
comprenda la mia vocazione
per inserirmi al posto giusto
nel servizio da rendere all’umanità.

Fa’ che i miei sforzi
siano coronati da successo
negli esami e nell’inserimento
nel mondo del lavoro e della professione.

Fa’ che lo studio sia fin da ora
un modo di amare le persone
che hanno fiducia in me
e quelle che Dio mi farà incontrare in futuro.

Fa’ che studiando mi prepari
non solo a guadagnare da vivere
per me e per i miei cari,
ma soprattutto a far dono della mia vita
per gli altri nella comunità cristiana e nella società. Amen

8.Preghiera di padre Antonio Rungi
a San Pio da Pietrelcina per gli esami di Stato

O diletto figlio di San Francesco d’Assisi
Che fosti chiamato da Dio a percorrere
la strada stretta della perfezione evangelica,
ora che godi della visione beatifica di Dio,
concedi a noi studenti la serenità necessaria
per affrontare gli esami di stato.
Tu sacerdote di Cristo
che hai vissuto nella totale fedeltà a Gesù Cristo,
concedi anche a noi di essere fedeli
ai nostri impegni scolastici e sociali.

Tu autentico devoto della Madre di Dio
Che affidasti a Lei il tuo ministero sacerdotale
concedi a noi giovani studenti italiani
la forza interiore necessaria
per affrontare le prove della quotidianità.

Tu che hai amato di intenso amore
ogni persona che si rivolgeva al tuo cuore di padre
concedi a noi giovani studenti
il tuo patrocinio in questo primo
e fondamentale momento della nostra vita formativa,
anche a causa della pandemia.

San Pio da Pietrelcina
fa di tutti noi giovani studenti,
degni discepoli dell’unico vero Maestro,
Gesù Cristo, alla cu scuola
tu hai realizzato il tuo progetto di vita.

Benedici in questo momento
tutti noi gli studenti italiani
e assistici nelle prove d’esame,
perché possiamo dare il meglio di noi stessi,
e concludere il nostro lungo periodo di itinerario formativo
con una verifica finale positiva. Amen.

9.Preghiera di padre Antonio Rungi per i commissari e i presidenti

Cristo, sapienza del Padre,
guidami nel mio compito di insegnante
in questo esame di stato, diversamente dal passato,
perché possa svolgere al meglio il mio compito
di presidente o commissario.

Domani la sapienza del cuore,
perché ogni candidato
possa essere valutato con il giusto metro
di giudizio scolastico ed umano.

Dirigi il mio compito secondo giustizia,
verità e trasparenza, perché nessun candidato
resti deluso dal mio comportamento
in sede di esame e di valutazione finale.

Che sia giusto ed imparziale con tutti,
oggettivo nel valutare le prestazioni degli alunni
e sereno nel giudicare le prove di ogni candidato.

Spirito Santo illumina la mia mente ed il mio cuore,
perché docile ai tuoi suggerimenti,
possa vedere nel volto di ogni studente,
il raggio della tua luce e della tua sapienza,
nonostante i limiti della conoscenza umana e scientifica.

Madre di Cristo, sede della sapienza,
Tu che sei stata in ascolto di ogni parola
che usciva dalla bocca del tuo Figlio
e conservavi nel tuo cuore ogni parola del Signore,
donami l’equilibrio necessario per conservare
il segreto professionale in tutte le operazioni di esame.
Amen

You must be logged in to post a comment Login

h24Social