Ancora fake news, terapia intensiva operativa e funzionante allo Spallanzani

Ancora fake news, terapia intensiva operativa e funzionante allo Spallanzani

Non c’è niente da fare, continuano a moltiplicarsi voci, rumors e notizie infondate attorno al vicenda del Covid-19. Il nuovo coronavirus ha di fatto sbizzarrito l’inventiva – malsana – di molti che mettono giro voci infondate che nel giro di poco si ribaltano in vere e proprie “bufale” a volte anche riprese erroneamente dai giornali o dai portali on line.

Fake news di ogni tipo, dalle più assurde e fantasiose, a quelle dal sapore di truffa bella e buona.

In più c’è il timore per la situazione, che possa persino peggiorare, ed arrivare alle questioni emergenziali come stiamo vivendo in alcune zone della Lombardia, dove si fatica a liberare i posti in terapia intensiva per riuscire ad accogliere nuovi pazienti. Ma nel Lazio questo rischio non c’è e a dirlo, mettendolo nero su bianco è la direzione sanitaria dell’Istituto Spallanzani di Roma, che coordina fin dall’inizio l’emergenza Covid-19 in Italia.

Nessun rischio di collasso della terapia intensiva: sono ancora 19 i posti a disposizione:

“La notizia sulla saturazione dei posti in terapia intensiva è destituita di ogni fondamento – spiegano nella nota – ad oggi abbiamo a disposizione 19 posti di terapia intensiva nel nostro Istituto. In una logica di rete regionale, ancora più attiva in queste ore, eventuali trasferimenti avvengono a tutela della salute dei pazienti”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]