Pallamano, le ragazze dell’HC Fidaleo Fondi strappano un buon punto a Benevento

Pallamano, le ragazze dell’HC Fidaleo Fondi strappano un buon punto a Benevento

Quarto punto stagionale per l’HC Fidaleo Fondi, che nella 1a giornata di ritorno del campionato nazionale di serie A2 ha tenuto testa alle ragazze della Pallamano Benevento. Nella bella ed avvincente partita, in particolar modo negli ultimi 10’, Conte e compagne tiravano fuori le proprie armi vincenti: cuore, grinta e determinazione.

I primi minuti di gioco erano caratterizzati da un sostanziale equilibrio: al primo vantaggio del Benevento rispondeva prontamente capitan Conte, che portava la propria squadra sull’uno pari. La formazione sannita non ci stava e, nel giro di pochi minuti, metteva il piede sull’acceleratore ed allungava sul +3 (5-2). Le ragazze di mister Macera non perdevano la lucidità e, con molta tranquillità, si riportavano sul -1 (8-7) grazie alle reti della solita Conte. A quel punto le fondane andavano in blackout e le padrone di casa ne approfittavano per infliggere loro un parziale di 4-0, portandosi sul +5. La gara proseguiva con le rossoblù che si rimettevano subito in carreggiata: trascinate da una brillante Manuela Manzo, le ragazze care al presidente Vincenzo De Santis rifilavano un parziale di 2-6, riportandosi così sul -1 a pochi minuti dalla fine della prima frazione di gioco: sul punteggio di 15-14 arrivava il fischio arbitrale che mandava le due compagini a riposo.

Ad inizio ripresa partiva subito forte l’HC Fidaleo Fondi: con un bellissimo tiro in penetrazione sui 6 metri, la giovanissima Giardino ristabiliva la parità (15-15). La gara proseguiva punto a punto, con il Benevento che si portava per primo in vantaggio e la compagine fondana alle costole che agguantavano subito il pareggio. A metà della seconda frazione di gioco il Benevento risentiva delle energie spese fino a quel momento ed abbassava la guardia e le rossoblù, che non si erano mai perse d’animo, ne approfittavano per dare una svolta alla partita e conquistare il primo vantaggio sul 21-22. A quel punto la neoentrata D’Ambrosio metteva a segno due reti consecutive, portando la squadra fondana sul +2. Il Benevento non ci stava a lasciare l’intera posta in palio all’HC Fidaleo Fondi e, con determinazione, la riacciuffava sul 24 pari. Nei minuti successivi, grazie alle tre reti di Zizzo, le ragazze di mister Macera si riportavano nuovamente in vantaggio, con le sannite sempre alle costole (27-28). Negli ultimi 5’ di gioco si assisteva ad un vero e proprio testa a testa: il tabellone segnava 29-28 per il Benevento a meno di 30’ dal fischio finale, quando la giovanissima capitan Conte – classe 2003 – si incaricava dell’ultimo tiro e realizzava la bellissima rete del 29-29.Soddisfatto a fine gara il tecnico rossoblù Damiano Macera, che commenta così la prestazione di domenica:

Il tecnico Damiano Macera

“È stata una partita equilibrata, dai buoni contenuti tattici di entrambe le squadre. Sono soddisfatto della gara, perché abbiamo giocato con buoni ritmi nonostante arrivavamo dalla sosta natalizia che comunque si è fatto sentire nelle conclusioni in porta. Sono contento del pareggio, ma se ci fossero state delle condizioni diverse avremmo potuto sicuramente ottenere anche una vittoria. Dobbiamo tener contro che le ragazze hanno giocato su un campo con dimensioni al limite del consentito, penalizzandoci soprattutto nella fase veloce e che alcune delle nostre giocatrici si presentavano in campo con i postumi dell’influenza, senza contare poi l’infortunio alla caviglia di Amicucci, nel finale del primo tempo. Voglio elogiare tutte le mie ragazze, che continuano a mostrarsi versatili nei cambiamenti tattici, anche quelle che a referto contano meno goal ma che comunque effettuano un lavoro molto importante per la squadra. Sono contento di questa prestazione e riprendendo il ritmo riusciremo sicuramente a esprimerci in modo migliore. Stiamo già pensando alla partita di sabato in casa, dove cercheremo di fare il nostro meglio e fare bottino pieno, per poter salire in classifica e scavalcare qualche squadra. Voglio inoltre invitare tutti i tifosi a venire a sostenere le ragazze perché hanno bisogno dell’apporto del pubblico come ottavo giocatore”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social