Colpi esplosi contro un cittadino indiano, inchiesta chiusa

Colpi esplosi contro un cittadino indiano, inchiesta chiusa

Era stato colpito da alcuni pallini esplosi da un fucile da softair mentre camminava per strada e subito era scattato l’allarme rispetto a quella che era sembrata una aggressione a sfondo razziale. L’episodio ai danni di un cittadino indiano era avvenuto lo scorso mese di agosto a Borgo Hermada nel territorio di Terracina e nei giorni scorsi la Procura di Latina ha chiuso l’inchiesta. Quattro le persone indagate nei confronti delle quali, tuttavia, non è stata contestata l’aggravante razziale. Il bracciante indiano di 41 anni era stato ferito mentre camminava, i colpi erano partiti da un’auto con il finestrino abbassato. Le indagini dei carabinieri coordinate dal campitano Margherita Anzini, durarono poche ore. Il magistrato ora valuterà le singole posizioni dei quattro indagati.

Comments are closed.

h24Social