Leal-Soliani e poi Travar: l’HC Fondi vola alle Final Eight di Coppa Italia #VIDEO

Il palazzetto dello sport sempre più una fortezza, battuto il Brixen per 31-28. Matematicamente tra le prime otto a metà stagione con una giornata di anticipo

Leal-Soliani e poi Travar: l’HC Fondi vola alle Final Eight di Coppa Italia #VIDEO

Il 2018 si chiude alla grande per l’HC Fondi, che sembra solo una lontanissima parente della formazione che nella scorsa stagione aveva visto sfumare la qualificazione alla massima serie, salvo poi essere ripescata. Oggi la compagine rossoblù è a ridosso delle grandi della pallamano che conta, chiudendo matematicamente tra le prime otto il girone d’andata della Regular Season, quando manca ancora l’ultima trasferta di Cassano Magnago dopo la pausa natalizia.

Ultima ad essere messa in fila, tra le mura amiche del palazzetto dello sport di via Mola Santa Maria, il Brixen. La formazione di Bressanone, puntava ad ottenere i 2 punti nel match di Fondi per superare in campionato i ragazzi allenati da Giacinto De Santis, per il match che era apparso fin dalla vigilia come uno spareggio in vista delle Final Eight di Coppa Italia.

Nella prima frazione di gioco, i giocatori altoatesini hanno dato gran filo da torcere a quelli di casa. I soliti Basic e Crespo, insieme all’estremo difensore Pfattner hanno fatto passare un brutto quarto d’ora ai rossoblù. Complici anche diversi errori nelle ripartenze, i padroni di casa, dopo 20’ erano sotto 8-9, decisamente meno concreti e cinici degli avversari. Un Travar non dei migliori e qualche manovra di troppo sbagliata hanno fatto temere i tifosi locali. Poi, complice un grande Soliani tra i pali e un sontuoso Leal in fase offensiva, l’HC Banca Popolare Fondi ha iniziato a mettere la testa fuori dalla propria metà campo con più convinzione, chiudendo la prima frazione di gioco sul punteggio di 14-13.

Serie A1M [12^]: Fondi – Brixen

Serie A1M [12^]: Fondi – Brixen

Pubblicato da HC Fondi su Sabato 15 dicembre 2018

La ripresa, in un palazzetto dello sport di Fondi festante, la musica è suonata ancora più fragorosa di come già non stava facendo a fine primo tempo. Al solito portierone italo-argentino e al fuoriclasse brasiliano autore di 8 reti, si è aggiunto anche quel Travar un po’ in ombra nei primi 30’ di gioco, mettendo a segno anche lui ben 8 realizzazioni. Una squadra che ha girato davvero alla perfezione mandando a segno quasi tutti coloro che hanno avuto spazio sul parquet fondano: Nardin (2), Rosso (4), Dall’Aglio (2), Iballi (2), Pola (2), D’Ettorre (2) e Conte (1). A meno di un minuto dal termine, il pubblico sugli spalti è esploso festante, quando il tabellone luminoso segnava +4. A poco è servito l’ultimo gol del Brixen, che è uscito sconfitto dall’HC Fondi per 31-28.

La classifica sorride alla pallamano rossoblù, che in attesa dell’ultima gara del girone di andata, il 13 gennaio in casa del Cassano Magnago (attualmente seconda in classifica) si gode la sesta piazza della graduatoria e soprattutto la matematica qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia.

Foto di Vincenzo Bucci

You must be logged in to post a comment Login

h24Social