Il “Filosi” di Terracina riflette: “FEMMINICIDIO, di genere si muore”

Il “Filosi” di Terracina riflette: “FEMMINICIDIO, di genere si muore”

“Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso
sei un granello di colpa
anche agli occhi di Dio
malgrado le tue sante guerre
per l’emancipazione.

[…]e soltanto tu riesci
ancora a piangere,

[…]e taci meravigliata

e allora diventi grande come la terra
e innalzi il tuo canto d’amore”.
(Alda MeriniA tutte le donne)

L’I.P.S. Alessandro Filosi’, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, allo scopo di sensibilizzare al tema ed eliminare concetti stereotipati di genere, ha organizzato una serie di iniziative. Gli eventi si sono tenuti in luoghi differenti nelle varie sedi dell’istituto per consentire, al più ampio numero possibile di studenti, di sperimentarsi, di ricercare il senso, di riflettere e confrontarsi sul tema: FEMMINICIDIO, di genere si muore.  In  una settimana di workshop sul tema della violenza di genere il  “Filosi” ha voluto essere al fianco di tutte le donne con iniziative volte a sensibilizzare sul tema, tutti i giorni, non solo il 25 novembre.

Ai femminicidi si aggiungono violenze quotidiane che spesso sfuggono ai conteggi: secondo i dati Istat sono quasi 7 milioni le donne che, nel corso della propria vita, hanno subito una qualche forma di abuso. E’ quanto dice nel silenzio Helena, la sagoma di donna di cartone dipinta di rosso realizzata dai ragazzi della 4D sala e vendita: ella accoglie quelli che entrano e narra con la sua immobile e inevitabile presenza le ferite inferte alla dignità e alla bellezza inespressa di tutte le donne di cui  qualcuno tenta di cancellare l’essenza. I suoi occhi grandi e spalancati si aprono alla richiesta di gesti che conoscano il rispetto e la verità dell’amore e la ricchezza dell’essere “altro”.

Gli studenti e i docenti del Filosi, professoresse MariaPina D’Andrea, Doriana D’Ettorre, Stefania Fedele, Maria Giangaspero, Iris Iannace, Stefania Maietti, Vittoria Nicolò e Stefania Sicignano  in sinergia e in operosa collaborazione hanno creato con originale ed empatica partecipazione un evento didattico in piena armonia con l’educazione alla cittadinanza e alla legalità nuclei ormai imprescindibili di ogni efficace azione formativa nella scuola che progetta il futuro nella complessità delle relazioni quotidiane.

Chi volesse accedere ai contenuti e materiali inseriti nella pagina del portale web istituzionale dell’Istituto può farlo attraverso il seguente link  http://www.filositerracina.gov.it/25novembre-2018-giornata-internazionale-contro-la-violenza-sulle-donne/

 

Comments are closed.

h24Social