Ottobre Rosa, domenica gli eventi di chiusura: visite senologiche, Storie di Vita e “Matinée Fitness”

Ottobre Rosa, domenica gli eventi di chiusura:  visite senologiche, Storie di Vita e “Matinée Fitness”

Si chiuderà domenica prossima (4 novembre) l’Ottobre Rosa, mese di prevenzione del tumore al seno, organizzato dalla Consulta delle Donne di Cisterna in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Pro Loco. L’evento di chiusura si chiama “Matinée in fitness” e si svolgerà presso il cortile di Palazzo Caetani.

Secondo il fitto programma della mattinata di domenica, si partirà dalle 9.30 con le visite senologiche gratuite a cura delle dottoresse De Stefano e Forte. Nel frattempo “Storie di Vita” a cura dell’Andos Velletri e, alle ore 11.00, inizio della Mattina in Fitness a cura della Fit Dance 2001 Pilates, BRG CardioWorkout, CRT Circuit resistance training.

“Anche questa quarta edizione – spiega il Presidente della Consulta delle Donne di Cisterna, Manola Forconi – ci ha fatto incontrare tantissime donne di Cisterna, circa 230. A tutte abbiamo garantito uno screening di base gratuito ma abbiamo anche colto nuovi bisogni che ci impegniamo a soddisfare in futuro. Tutto questo è stato possibile soprattutto grazie alla grande professionalità messa a disposizione a titolo gratuito dai dottori che hanno effettuato le visite: il dottor Ciancaglini, la dottoressa De Stefano, la dottoressa Forte, il dottor Perin e il dottor Rossitto che voglio ringraziare a nome di tutta la Consulta”.

“Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare gratuitamente alle attività sportive e di prevenzione in programma domenica – commenta la Delegata alle Politiche di Genere e membro della Consulta delle Donne, Fabiola Ferraiuolo –. Il nostro intento è quello di far diventare l’Ottobre Rosa un appuntamento fisso che nel tempo, grazie alla collaborazione tra realtà associative, professionisti, imprenditori e pubblica amministrazione, si estenda a tutti i mesi dell’anno, con attività gratuite di sensibilizzazione. Infatti, già a partire dai prossimi mesi, grazie al dottor Ciancaglini e al Centro di Prevenzione Sant’Andrea, avvieremo anche un programma di sensibilizzazione nelle scuole”.

Comments are closed.

h24Social