“Latina Smart City”, ok al protocollo d’intesa tra Comune e Lazio Innova

“Latina Smart City”, ok al protocollo d’intesa tra Comune e Lazio Innova

“Avviare un programma articolato di interventi per promuovere nuovi percorsi di sviluppo economico sostenibile attraverso un’alleanza tra mondo della ricerca, imprese, pubblica amministrazione e cittadini nel territorio di Latina”. È lo scopo del protocollo d’intesa sottoscritto dal Comune di Latina e da Lazio Innova, sottoscritto nei giorni scorsi.

“L’accordo prevede una serie di azioni di Open innovation che, per i prossimi due anni, saranno messe in campo dall’amministrazione comunale in collaborazione con Lazio Innova attraverso lo Spazio Attivo di Latina”, hanno fatto sapere il sindaco Damiano Coletta e i suoi.

Sono sette, le azioni previste dal programma “Latina Smart City”:

1. Concorso di idee per i cittadini

“Un’iniziativa speciale dedicata ai cittadini per identificare la migliore proposta, coerente con il tema delle smart city. L’obiettivo è attivare un processo di trasformazione della Città aprendosi alle proposte e alle richieste dei cittadini. Le città intelligenti devono essere infatti la risposta a chi sente la necessità di animare e rendere migliori i luoghi urbani e il proprio territorio”;

2. World Cafè Latina Smart City

“Creazione di idee e scambio di informazioni per trovare soluzioni in modo efficace sui temi individuati, con la metodologia del World Cafè. Attraverso gruppi di lavoro, si darà la possibilità a tutti i soggetti interessati (cittadini, imprese, ecc.) di interagire tra loro. I risultati delle discussioni, illustrati agli organi competenti e alla cittadinanza, ispireranno i contenuti di specifiche azioni. Saranno coinvolti, oltre ai partner di progetto, CeRSITeS – Università Sapienza (Polo di Latina), i team imprenditoriali, le startup e le associazioni del territorio”;

3. World Succo Latina Smart City

“Il Comune di Latina ha aderito al progetto internazionale ‘La città dei bambini’. L’obiettivo è dare spazio anche ai ‘rappresentanti’ dei bambini e delle bambine per poter esprimere la propria idea di ‘città intelligente’ e per formulare proposte”;

4. Startupper University Lab

“Full immersion di 4 giorni in cui gli studenti dell’Università La Sapienza (Polo di Latina) verranno supportati, attraverso workshop e tutoring, nello sviluppo di nuove idee di business. In conclusione, una giuria selezionerà i migliori progetti. I vincitori saranno assistiti nella realizzazione di prototipi all’interno dei laboratori del FabLab dello Spazio Attivo di Lazio Innova a Latina”;

5. Call for Innovators

“Verranno lanciate alcune call per raccogliere idee in ambito Smart City. Team imprenditoriali, startup e imprese saranno chiamati a promuovere soluzioni, possibili ambiti di applicazione e modalità di realizzazione”;

6. Startup Lab Smart City

“I progetti imprenditoriali emersi dalle Call for Innovators saranno inseriti in un percorso della durata di quattro settimane presso lo Spazio Attivo di Lazio Innova a Latina. I partecipanti verranno coinvolti in sessioni collaborative di co-design e avranno l’opportunità di verificare la fattibilità della propria idea attraverso incontri settimanali di formazione, eventi di networking, testimonianze, pitching, business modelling; un tutor a supporto; un mentor di grande competenza; l’accesso al FabLab Lazio per la prototipazione rapida; postazioni di lavoro negli spazi di talent working; pitching battle finale”;

7. Living Lab

“Con la tecnica dei Living Lab, ambienti di innovazione aperta, ci sarà il coinvolgimento attivo della cittadinanza: la stessa tecnica permetterà infatti di realizzare percorsi di co-creazione di nuovi servizi, prodotti e infrastrutture sociali. Lo Spazio Attivo Lazio di Innova a Latina metterà a disposizione per lo sviluppo dei progetti, un percorso di preincubazione appositamente studiato. L’amministrazione comunale consentirà l’applicazione del progetto pilota sul suo territorio”.

“La collaborazione tra il Comune di Latina e Lazio Innova sarà da subito operativa”, dicono le parti.

A PAGINA 2 – IL COMMENTO DELL’ASSESSORE REGIONALE MANZELLA

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]