Racing sì, Racing no: a Fondi è tormentone calcistico sul futuro

In caso di addio di Pezone, i rossoblù potrebbero vivere l'incubo di dover ripartire da una Prima Categoria

Racing sì, Racing no: a Fondi è tormentone calcistico sul futuro

Cosa ne sarà della Fondi del calcio? In città i tifosi, appassionati e anche coloro che allo stadio non ci vanno  da anni, si domandano cosa accadrà ai colori rossoblù nella prossima stagione. Se lo domandano perché dopo la triste retrocessione in serie D, il punto è capire cosa ne sarà dell’attuale Racing Fondi.

Il pallino, infatti, è nelle mani del presidente dell’attuale società. Voci non confermate, parlano di un Pezone da una parte stanco dei presunti torti subiti e pronto a lasciare il calcio, dall’altro propenso al ad inventarsi una nuova strategia per ripartire, magari anche dalla serie D, ma comunque lontano da Fondi. Ma sono solo voci.

In foto il padron Antonio Pezone e alcuni Ultras Bravi Ragazzi

Quell’amore mai scoccato in quest’anno tra il patron e la città, malgrado qualche foto e alcuni tentativi di mediazione tra curva e dirigenza, potrebbe portare l’attuale Racing a cercare di cedere il titolo di serie D altrove. In realtà gli acquirenti non sarebbero molti e per di più, difficilmente interessati, senza considerare che servirebbe il cavillo burocratico per la cessione del titolo. Un cavillo che al momento non c’è. Nessuno dalla società è passato in Comune per parlare con l’amministrazione comunale e prospettare un “addio”, ma a parte qualche smentita su una ipotetica trasformazione da Racing Fondi a Racing Aprilia, nulla è certo.

Tutti in attesa, tutti speranzosi che qualcosa si muova, seppur in un clima così sconfortato, dopo il crollo delle presenze allo stadio e un progressivo scollamento della città dalla squadra, la voce più insistente e accreditata, soprattutto in caso Pezone decida di lasciare Fondi, è quella che vedrebbe un sostanziale fallimento con un nuovo club pronto a ripartire da una Promozione, o peggio ancora, da una Prima Categoria.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }