Pesce congelato, truffa sul fronte Italia-Spagna per oltre 100.000 euro

Pesce congelato, truffa sul fronte Italia-Spagna per oltre 100.000 euro

Spacciandosi per una nota ditta per il commercio di prodotti ittici del centro Italia, ha truffato produttori spagnoli per più di 100mila euro.

E’ stato scoperto a Borgorose, nel Reatino, dai carabinieri di Cittaducale, M.G., calabrese di 50 anni, proveniente da Latina, è stato fermato ieri in tarda serata presso il casello della A24 mentre si allontanava con ben 17mila “colli” di prodotti ittici congelati provenienti dalla Spagna.

L’uomo, fingendosi un dipendente di una nota azienda italiana per il commercio di pesce, aveva poco prima caricato sul suo autocarro con rimorchio più di 100mila euro di merce presso una azienda di Borgorose, ma qualcosa non ha funzionato e ad aspettarlo al casello ha trovato i carabinieri.

Il pesce è stato rispedito in Spagna.

Comments are closed.

h24Social