Rotonda terminata, ma i grillini denunciano: “Incrocio buio e pericoloso e marciapiede inutilizzabile”

Rotonda terminata, ma i grillini denunciano: “Incrocio buio e pericoloso e marciapiede inutilizzabile”

La messa in sicurezza della rotatoria di via Aldo Moro è stata una di quelle opere finanziate con i fondi europei del Plus; l’opera è completata ed anche collaudata ma il lampione spento al centro della rotatoria così come uno di quelli laterali, fanno sì che tali incrocio la notte sia molto pericoloso e pare anche, che sia così dall’inizio dei lavori.

Oltre alla pericolosità, per la quasi totale assenza di luce dal tramonto e per tutto il periodo antelucano, segnaliamo anche la non fruibilità di una parte del marciapiede perché occupato da un deposito di inerti recintato ed equiparato dalla legge ad un cantiere, le cui lampade lampeggianti da cantiere sono tutte spente ed in cui vi sono appoggiati materiali di tutti i tipi, da blocchi di travertino a pali e segnali in uso prima dei lavori; ma è possibile che tutto questo materiale stia ancora lì malgrado i lavori siano terminati? I lavori non erano di messa in sicurezza della rotatoria? Invitiamo chiunque a fare un sopralluogo nelle ore notturne, al momento quell’area buia è tutt’altro che sicura

You must be logged in to post a comment Login

h24Social