Pastificio Paone, dopo la Cassazione ora si attende l’esito del Riesame

Pastificio Paone, dopo la Cassazione ora si attende l’esito del Riesame

Si è svolta ieri, giovedì, una nuova udienza al tribunale del Riesame di Cassino per decidere che destino attende l’ex pastificio Paone di Formia e il sequestro disposto oltre tre anni fa dal tribunale di Latina. Ora il Riesame dovrà tenere però conto del parere della Cassazione che ha, recentemente, di fatto annullato il sequestro che tiene bloccata l’opera di riconversione della struttura.

Si apre qualche spiraglio per l’indagato di quel procedimento l’ex amministratore delegato Stefano Paone e i suoi legali, Francesco Ferraro e Daniele Lancia e il cassazionista Riccardo De Vizia, che da tempo si battono per la risoluzione della vicenda convinti della bontà del progetto. L’azienda si è presentata separatamente perchè, come detto, l’intera vicenda ha provocato sconquassi anche all’interno della struttura societaria.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social