Cisterna, 17mila accessi in più in un mese per il portale Suap

Cisterna, 17mila accessi in più in un mese per il portale Suap

Circa 17mila contatti in poco più di un mese. Sono numeri importanti quelli totalizzati dal nuovo portale web dello Sportello unico alle attività produttive del Comune di Cisterna, conseguiti – tra l’altro – in un periodo ricco di festività. Il segno che la piccola rivoluzione telematica operata dall’amministrazione comunale è particolarmente gradita ad operatori del settore e professionisti. Un successo nel segno della semplificazione, non a caso lo slogan del lancio della nuova sezione Suap del sito internet comunale era proprio “Nati per rendere le cose semplici”.

Inaugurato lo scorso 21 luglio, il nuovo portale dello Sportello Unico delle Attività Produttive ha aumentato la sua funzionalità nell’ambito di un percorso a sostegno dell’innovazione tecnologica quale strumento prioritario per il miglioramento dell’iniziativa economica privata nel territorio. Snellimento delle procedure e semplificazione vera per aiutare industriali, commercianti, artigiani, agricoltori, agronomi, imprenditori e professionisti a lavorare meglio e più facilmente.

Consultabile anche su smartphone e tablet, il sito è in continua evoluzione: da qualche settimana, infatti, sulla sezione news sono disponibili anche gli avvisi dei bandi europei, regionali e locali. Nei prossimi giorni, invece, dal portale si potranno scaricare la normativa di settore aggiornata e la cartografia del territorio necessaria alla presentazione degli elaborati grafici da allegare alle richieste.

“Siamo molto soddisfatti di come sta funzionando il nuovo portale – commenta l’assessore al Suap, Teseo Cera –. La soddisfazione degli utenti è palpabile e il cambiamento di approccio messo in campo da questa amministrazione sta dando i suoi frutti. Semplificare, snellire le pratiche e quindi dare impulso alle nostre attività produttive è l’obiettivo di un processo cominciato con la messa on-line del portale Suap ma che è ancora in itinere. Sono molte, infatti, le iniziative che abbiamo in mente: ad esempio, in autunno cominceremo un ciclo di incontri periodici con tecnici e utenti per avere da loro un feedback diretto e creare così un circolo virtuoso tra responsabili degli uffici, operatori del settore ed amministrazione comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social