Omicidio dell’avvocato Piccolino, i legali del fratello: “C’è stata premeditazione”

Omicidio dell’avvocato Piccolino, i legali del fratello: “C’è stata premeditazione”

A poche ore dall’interrogatorio di convalida dell’arresto (si terrà venerdì mattina alla 9.30 presso la casa circondariale di Cassino), nei confronti del 59enne Michele Rossi, difeso dall’avvocato Andrea Di Croce, arrestato martedì con l’accusa di essere l’assassino, reo confesso, del 71enne avvocato Mario Piccolino, parlano i legali, gli avvocati Michele Piccolino e Alberto Scerbo, incaricati dal fratello dell’avvocato ucciso.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]