“Famiglia riutilizza”, seminario su solidarietà e riutilizzo alimentare

“Famiglia riutilizza”, seminario su solidarietà e riutilizzo alimentare

Si parlerà di solidarietà e riutilizzo alimentazione, domattina a Cisterna, nel corso del seminario sul “Progetto Fa.Ri”.

L’incontro si terrà presso la Sala della Pace del Palazzo Comunale, a partire dalle ore 10:30, alla presenza dei rappresentati delle amministrazioni comunali di Cisterna e Rocca Massima, oltre che di alcuni esponenti dell’associazionismo locale.
Al tavolo dei relatori ci saranno la dottoressa Teresa Bernardini, il medico dietologo Quintilio Facchini, lo chef Roberto Rosati e la nutrizionista Monica Cerro.

“Fa.Ri.” è un progetto che nasce dall’idea di trasformare lo spreco alimentare in risorsa, realizzando sul territorio un vero e proprio laboratorio dove il cittadino in difficoltà, oltre ad essere aiutato con derrate alimentari, sia guidato a riutilizzare gli avanzi.

Promosso dall’Istituto per la Famiglia Onlus (sezione 405) e finanziato dalla Regione Lazio con il partenariato delle amministrazioni comunali di Cisterna e Rocca Massima, Famiglia Riutilizza (Fa.Ri.) è iniziato lo scorso mese di gennaio e proseguirà fino a tutto maggio.
In questi primi due mesi di lavoro, il progetto ha coinvolto tante piccole e medie attività di vendita di prodotti alimentari operanti nei due comuni e sta dando tanto sollievo e sostegno alle numerose famiglie bisognose.

I volontari hanno raccolgono solo prodotti di buona qualità rimasti invenduti e per questo probabilmente destinati al cassonetto delle immondizie.
Le derrate vengono dunque distribuite alle famiglie indigenti della città, segnalate dai Servizi sociali del Comune di Cisterna. L’iniziativa affianca e integra quella più generale del Banco Alimentare del Lazio che conta una sede di stoccaggio a Cisterna a servizio anche dei comuni di Cori, Rocca Massima e Latina.

Il seminario di domani sarà ad ingresso libero. Per informazioni chiamare il numero di telefono 06.21116803.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social