Cisterna “Traguardi”, diplomati 42 ragazzi migranti

Cisterna “Traguardi”, diplomati 42 ragazzi migranti

Traguardi 2014 - 1 - mdSeconda edizione di “Traguardi” per il Centro di accoglienza per minori La Pergola di Cisterna. Un progetto avviato nel 2011 in occasione dell’ “Emergenza Nord Africa” e che giovedì scorso ha diplomato 42 ragazzi migranti mentre altri 20, tutti ospitati all’interno del Centro, sono stati avviati alla lingua italiana e all’alfabetizzazione.

Il progetto ha coinvolto i Servizi sociali del Comune di Cisterna di Latina con il progetto “Impara l’arte”, l’Istituto Caetani di Cisterna, l’Istituto Garibaldi di Aprilia, l’Istituto professionale San Benedetto di Borgo Piave, oltre che associazioni di volontariato come l’AVIS di Cisterna ed altri.

Traguardi 2014 - Della Penna - mdDi età compresa tra i 16 ed i 18 anni provenienti per lo più dalla Tunisia, i giovani sono seguiti dall’associazione Euromed, diretta  da Luca Faggioni ed Elena Malgeri, e durante la loro permanenza seguono corsi di lingua italiana livelli A1 e A2, corsi di formazione per il lavoro nell’ambito della mielificazione, agricoltura, giardinaggio, panificazione e avviamento alla professione di pizzaiolo.

“I rapporti con il territorio sono una parte fondamentale del nostro progetto – ha dichiarato il responsabile del Centro, Luca Faggioni – affinché si possa realizzare un reale percorso di educazione ed integrazione socio-culturale dei ragazzi che assistiamo”.

L’iniziativa ha visto anche la prima partecipazione pubblica del neo sindaco di Cisterna.

“Iniziare il mio mandato – ha detto Eleonora Della Penna – visitando il Centro per minori La Pergola in questa occasione di successi, mi ha emozionato. E’ un esempio da seguire di interculturalità e integrazione che deve essere spunto per il nostro lavoro in partenza”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social