Ennesimo affidamento ad una ditta esterna per i tributi comunali

Ennesimo affidamento ad una ditta esterna per i tributi comunali
In coda all'ufficio tributi di Aprilia

In coda all’ufficio tributi di Aprilia

Accertamento dell’evasione affidato a ditte private, senza gara d’appalto. Ma soprattutto senza essere tornati in possesso della banca dati dell’Aser di Aprilia che avrebbe aiutato l’ufficio tributi comunali a sapere chi ha pagato e chi ha evaso i rifiuti.

Una condotta dell’Amministrazione Comunale che i consiglieri di centrosinistra Tomassetti e Porcelli non si spiegano. Di fatto, secondo le due esponenti politiche, c’è un ufficio tributi che non funziona. E così si continuano ad affidare servizi all’esterno. L’ultimo caso: una ditta di Latina, la Michelazzo Daniele ha ricevuto un affidamento per l’importo di 30.000 euro per attività complementari alla gestione progettuale della riscossione dei tributi; miglioramento e consolidamento della gestione e del controllo e dell’efficienza della riscossione dell’evasione tributaria; gestione del dato con specifica interpretazione e trattamento da un punto di vista storico-tributario; gestione e condivisione del lavoro effettuato presso l’ufficio tributi.

“Tradotto in parole semplici – spiegano Tomassetti e Porcelli – questo sta a significare che il nostro ente non è in grado di gestire alcuna fase della riscossione dei tributi: non basta l’affidamento all’Andreani Tributi per oltre 150.000 euro, non è sufficiente l’affidamento allo Studio Legale Russo per una spesa importante, oltre 70.000 euro. Ora si va oltre”.

Perché non chiedere invece il dissequestro della banca dati dell’Aser? “Ci è stato detto che l’impossibilità di accedere al ruolo storico del Comune non era un problema, che a nulla serviva andare a vedere quegli atti che sono stati posti sotto sequestro dal Tribunale di Latina in quanto l’ufficio tributi era stato in grado di ricostruire tutto l’elenco dei contribuenti di Aprilia”, raccontano le consigliere. “E allora perché questo ennesimo affidamento? Perché spendere ancora questi soldi pubblici in un momento di forte difficoltà per gli enti locali? Ma soprattutto: perché non è stata depositata l’istanza di dissequestro che ci avrebbe fatto accedere ai dati necessari? Perché di fatto è in corso la privatizzazione della gestione dei tributi comunali senza un affidamento secondo i crismi della legge?”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social