Assessore Ricci: "Nell'agricoltura più spazio ai giovani"

Assessore Ricci: "Nell'agricoltura più spazio ai giovani"
*Sonia Ricci*

*Sonia Ricci*

“L’agricoltura di oggi e del futuro ha bisogno dei giovani per innovarsi e competere. Questo incontro per noi è un’importante occasione per ribadire a quanti stanno costruendo il proprio futuro in agricoltura, che la volontà della giunta regionale è di stare al loro fianco, per offrire risposte concrete in un momento di crisi così difficile”.

Lo ha detto l’assessore all’Agricoltura della Regione Lazio, Sonia Ricci durante il Convegno dal titolo ‘Credito e nuovo PSR per le giovani imprese’, organizzato da Coldiretti Lazio.

“L’agroalimentare rappresenta il 17% del Pil regionale – ha aggiunto l’assessore Ricci – grazie alla tenacia e ai sacrifici di molte aziende che sono riuscite a innovarsi e a trovare la forza per resistere e andare avanti. Il nostro impegno è quello di continuare a favorire gli investimenti in agricoltura perché è il settore che più di tutti può permettere all’Italia di ripartire. Per questo aiuteremo i giovani a rendere concreti i progetti d’impresa, quelli capaci di innovare, diversificare, valorizzare la qualità, creare reddito e occupazione. Fondamentale per procedere in questa direzione è il sostegno delle banche al credito agrario, ragion per cui ci impegneremo a sensibilizzare gli istituti di credito nell’accogliere e dare fiducia ai business plan dei giovani agricoltori”.

“È necessario però – ha concluso l’assessore regionale – che l’agricoltore torni a coltivare la terra e non debba perdere tempo con la burocrazia. Per questo i primi impegni della nostra Giunta sono stati quelli di semplificare le procedure e sfruttare al meglio le opportunità di sviluppo provenienti dai fondi europei del PSR. I giovani e il ricambio generazionale avranno un ruolo centrale nella nuova programmazione agricola 2014/2020”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social