TERRACINA, DENUNCIATA LA MADRE DI UN CONSIGLIERE COMUNALE PER ABUSIVISMO EDILIZIO

TERRACINA, DENUNCIATA LA MADRE DI UN CONSIGLIERE COMUNALE PER ABUSIVISMO EDILIZIO

comando polizia localeMamma di un consigliere di maggioranza del Comune di Terracina in odore di abusivismo edilizio, i vigili urbani sequestrano un ampliamento della casa di circa 70 metri quadrati

E’ successo ieri a Borgo Hermada dove gli agenti del comandante Vincenzo Pecchia hanno messo i sigilli a una struttura in legno che presentava anche il tetto e dei muri laterali a mezze altezze, mentre lo spazio restante era presumibilmente destinato a ospitare delle vetrate.

Peccato che, in base agli accertamenti dei vigili urbani, quell’ampliamento non sarebbe stato autorizzato, e, dunque, sarebbe un abuso edilizio in piena regola. Di qui il sequestro della struttura e la denuncia nei confronti della donna, proprietaria della casa dove abiterebbe anche lo stesso consigliere.

Non è la prima volta che a Terracina accadono episodi del genere. Il precedente più eclatante è sicuramente quello del 2011 in cui, dopo svariate denunce per abusivismo edilizio e violazione dei sigilli, un consigliere comunale e l’anziana madre vennero arrestati.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social