SI FACEVA PAGARE PER ORGANIZZARE CONCORSI. FINTO DOCENTE RINVIATO A GIUDIZIO

SI FACEVA PAGARE PER ORGANIZZARE CONCORSI. FINTO DOCENTE RINVIATO A GIUDIZIO

la-legge-e-uguale-per-tuttiIl tribunale di Roma ieri ha rinviato a giudizio V.P. con l’accusa di danni allo Stato ed evasione fiscale in relazione a fatti avvenuti dal 2002 al 2007 circa.
L’uomo si sarebbe spacciato per presidente dell’Isels, per docente di diritto amministrativo, facendosi pagare per organizzare concorsi pubblici, ed in un caso sarebbe riuscito a percepire un compenso di ben 36mila euro.
V. P., ha ricoperto incarichi ad Aprilia e Sabaudia, non avendo mai conseguito una laurea.
Il ricavato dei lavori sarebbero stati intestati ai genitori per evitando in questo modo il pagamento delle tasse.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social