***video***SPARATORIA ALL’INTERNO DI UN DISTRIBUTORE DI SEZZE, DUE MORTI

***video***SPARATORIA ALL’INTERNO DI UN DISTRIBUTORE DI SEZZE, DUE MORTI


Sparatoria intorno le ore 23,00 di questa notte all’interno di un distributore Eni in via degli Archi a Sezze Scalo. Numerosi i colpi di pistola e di fucile sparati. Secondo le prime informazioni ci sarebbero tre arresti, questi appartenenti allo stesso nucleo familiare, e due ricercati. Il 41enne Alessandro Radicioli è rimasto colpito a morte e si è accasciato all’interno del distributore dove è morto in pochi minuti, mentre il secondo Tiziano Marchionne di 34anni è spirato due ore dopo all’ospedale Santa Maria Goretti. Una terza persona Gianluca Ciprian di 36 anni è rimasto ferito ad un gomito. Ancora sconosciute le cause che hanno provocato lo scontro a fuoco. Sul posto carabinieri per i rilievi coadiuvati dagli specialisti della scientifica, ed i vigili del fuoco. Indagini affidate al sostituto Gregorio Capasso.

Sia Radicioli che Marchionne in passato erano finiti in inchieste inerenti il traffico di stupefacenti. Il primo nel 2009 era finito in un’indagine della Dda del 2009 su un traffico di droga destinata al basso Lazio tra Spagna e Marocco. Il secondo, invece, era stato coinvolto nell’operazione Lazial Fresco, droga dalla Spagna al Mof di Fondi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]