60ENNE ARRESTATO PER LESIONI PERSONALI AGGRAVATE E VIOLAZIONE DOMICILIO

60ENNE ARRESTATO PER LESIONI PERSONALI AGGRAVATE E VIOLAZIONE DOMICILIO

Nella serata di ieri i militari del NOR della Compagnia di Formia hanno tratto in arresto R.A., di anni 60, per il reato di lesioni personali aggravate e violazione di domicilio.
Son circa le 21 di sera quando arriva l’ennesima chiamata al numero unico di emergenza 112 che segnala una lite in Trivio tra confinanti. In pochi minuti si reca sul posto una pattuglia del NOR che ferma ancora in stato di alterazione R.A.
Quest’ultimo, per problemi di vicinato, che si protaggono da alcuni anni, infatti aveva appena aggredito, dopo essersi introdotto nella sua abitazione, una ragazza, appartenente al nucleo familiare “rivale”. L’uomo dopo aver rincorso la donna con una vanga le lanciava un pezzo di legno, colpendola all’altezza dell’avambraccio. Trasportata presso il pronto soccorso del “Dono Svizzero” la ragazza veniva giudicata guaribile in una settimana e riscontrata affetta da lesioni lacerocontuse. Nella mattinata la stessa sorte era toccata al fratello della donna, che abbisognava in seguito all’aggressione con un accetta dell’uomo di giorni 10 di prognosi per contusioni.
Decisisi i vicini “vittime” a denunciare l’ennesima aggressione, i militari hanno tratto cosi in arresto R.A., la cui posizione è al vaglio anche per il reato di stalking, essendo che da circa tre anni l’uomo minaccia ed aggredisce fisicamente i propri vicini di casa.
L’uomo è stato giudicato nella mattinata odierna presso il Tribunale di Latina-sezione distaccata di Gaeta. Nell’udienza il difensore ha chiesto i termini a difesa per il proprio assistito.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social