INCONTRO SULL’EDITORIA IN REGIONE

“L’apertura del tavolo sull’editoria e sul giornalismo dimostra l’interesse della Giunta Polverini verso uno dei settori strategici per lo sviluppo del Lazio. Infatti  sia  il tema della salvaguardia dei livelli occupazionali che  quello dell’orientamento e della formazione sono centrali rispetto all’innovazione tecnologica che influenza pesantemente l’intero settore”. E’ quanto dichiara l’assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio, Mariella Zezza, in merito all’incontro convocato presso gli uffici regionali per una valutazione generale sugli aspetti normativi ed economici del comparto.  Alla riunione hanno partecipato, oltre all’assessore Zezza, il segretario dell’Associazione Stampa Romana, Paolo Butturini, il presidente del Corecom Lazio, Francesco Soro e i rappresentanti della FIEG, dell’Aeranti-Corallo, di FRT e delle organizzazioni sindacali dei poligrafici e della carta.

“Questo primo confronto – prosegue Zezza – è servito per tracciare un percorso condiviso che nei prossimi mesi si attuerà anche attraverso la convocazione di tavoli tematici che verificheranno l’utilizzo degli strumenti già attivati dall’Assessorato a supporto di lavoratori e imprese. A breve, quindi, partiranno confronti specifici per i settori della carta stampata, delle piccole emittenti radio-televisive, oltre ad uno dedicato al precariato e alle condizioni occupazionali”.

“Dall’autoimpiego all’apprendistato, dalle politiche attive per i percettori di ammortizzatori sociali,  dagli strumenti di conciliazione tra tempi di vita e di lavoro alla formazione continua, sono tante le iniziative – conclude l’assessore – che potranno favorire una  maggiore integrazione fra strumenti che favoriscano maggiore occupazione anche nelle redazioni e nelle imprese editoriali”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social