A FORMIA IL 25 FEBBRAIO LA VEGLIA SULLA LEGALITA’

A FORMIA IL 25 FEBBRAIO LA VEGLIA SULLA LEGALITA’

I gruppi scout Formia 1 e Maranola 1, in collaborazione con Libera, la Comunità Emmanuel – Fraternità dell’Incarnazione e l’Azione Cattolica delle Chiese di Sant’Erasmo e Santa Teresa D’Avila/Madonna del Carmine, sono lieti di invitare la cittadinanza tutta alla Veglia sulla Legalità, che si svolgerà sabato 25 febbraio alle ore 18 presso la Chiesa di Santa Teresa D’Avila in Formia: si tratta di un evento organizzato in preparazione della Giornata del Pensiero, ricorrenza annuale in cui tutti gli scout del mondo, celebrando la nascita del proprio fondatore Robert Baden Powell, si incontrano per confrontarsi su temi di interesse globale al fine di sviluppare la fraternità internazionale.

Quest’anno la Giornata del Pensiero si svolgerà, infatti, il giorno successivo, 26 febbraio, a Formia, nel quartiere di Castellone e vedrà discutere tutti gli scout della zona Riviera d’Ulisse, da Sabaudia a Castelforte, sul tema della Educazione alla Legalità. Obiettivo dichiarato della Veglia del 25 febbraio è quello di favorire la partecipazione di tutta la cittadinanza e dell’associazionismo locale ad un dibattito e ad una riflessione costruttiva su di un tema che, anche alla luce dei più recenti avvenimenti di cronaca locale, appare di una attualità sempre più pressante. La veglia sarà arricchita dalle preziose testimonianze di Antonio Turri, responsabile di Libera per la regione Lazio e di alcune vittime di mafia, che, unite ai contributi dei ragazzi del gruppo scout e della Comunità Emmanuel – Fraternità dell’Incarnazione, cercheranno di continuare quel percorso di sensibilizzazione e risveglio collettivo, rispetto al quale il recente insediamento di un presidio di Libera a Formia, appare, allo stesso tempo, un impulso ed un sintomo fondamentale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social