“TERRACINA AMBIENTE” DIFFIDATA DAL SINDACO

Dopo che il sindaco Nicola Procaccini aveva espresso pubbliche riserve sull’operato della Terracina Ambiente nel rispettare il capitolato d’appalto, è partita nei giorni scorsi una formale diffida dei responsabili burocratici dell’Ente nei confronti dell’azienda partecipata dal Comune di Terracina.

Di seguito il testo integrale della missiva.

“Con la presente si comunica che, da calendario attuativo del piano tecnico approvato e rideterminato con Delibera di C. C. no 83/X del 31.08.2011, alcuni servizi risultano non essere stati espletati, tra i quali:

– servizio di igienizzazione dei cassonetti stradali;
– servizio denominato “Domeniche degli ingombranti” a partire dal 11.09.2011;
– ampliamento dello spazzamento delle zone circostanti i mercati giornalieri e settimanale;
– servizio di raccolta porta a porta presso le utenze commerciali;
– attività di campagna promozionale, di sensibilinazione e consegna kit di raccolta;
– raccolta porta a porta delle utenze domestiche;
– realizzazione di isole ecologiche;

Per il mancato espletamento dei servizi sopra elencati verranno applicate le penali previste dall’ articolo Penalità del contratto rep 4631.

Si chiedono inoltre:

– aggiornamenti sullo stato di attuazione del progetto finanziato dalla Provincia di Latina per l’adeguamento dell’ impianto sito in loc. Le Morelle;
– modalità di scelta dei cassonetti per la raccolta dei rifiuti indifferenziati di recente installazione”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social