TRASPORTI, GIUNTA LAZIO APPROVA NUOVO CONTRATTO DI SERVIZIO CON COTRAL

Approvato dalla Giunta regionale del Lazio il nuovo contratto di servizio con Cotral Spa. Il contratto, vacante dal 2007, avrà la durata di cinque anni e può essere rinnovabile per altri cinque.

I principali termini previsti sono l’affidamento in ‘house providing’, l’introduzione di un’attività di vigilanza sul servizio ed un corrispettivo annuo da parte della Regione Lazio al Cotral, per cinque anni, di 233 milioni di euro per la prestazione del servizio effettivamente offerto all’utenza e misurato in vetture/km. Approvato anche il relativo Regolamento sulle attività di vigilanza e controllo sui servizi di trasporto di competenza regionale.

“Con il provvedimento di oggi che regolarizza il rapporto contrattuale con Cotral, – dichiara il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini – prosegue l’azione di risanamento che abbiamo avviato per l’azienda del trasporto pubblico locale, passata anche per la ricapitalizzazione e la diminuzione dei membri nei consigli di amministrazione da 12 a 6. Un percorso importante che punta a rafforzare la più grande azienda regionale”.

“Con la ricapitalizzazione di 27 milioni di euro – aggiunge l’assessore regionale alla Mobilità e Tpl, Francesco Lollobrigida – la Regione ha scongiurato il fallimento di Cotral. Adesso, con l’approvazione della delibera per l’affidamento in house providing del servizio di trasporto, viene garantita la valorizzazione dell’azienda, che resta pubblica nell’interesse sia dei lavoratori che dell’utenza, ponendo le basi per il suo definitivo rilancio”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social