CASSONI PAGA E CHIUDE LA VICENDA DELLE FIRME PER LE REGIONALI

*Mario Cassoni*

Oblazione ed estinzione del reato di falso ideologico. Così il consigliere provinciale del Pd Mario Cassoni ha deciso di chiudere, con l’ok del giudice del Tribunale di Latina Valeria Chirico, la vicenda che lo vede coinvolto per le firme autenticate, risultate false, alle ultime elezioni regionali. Settecento euro la cifra da pagare per ogni firma falsa, 1500 euro in totale per un procedimento che si chiuderà il prossimo 8 novembre.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Il candidato sindaco Mario Cassoni a settembre in aula per falso ideologico – 21 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social