BIMBA DI OTTO MESI USTIONATA DALL’ACQUA BOLLENTE AD APRILIA

Il 20 settembre scorso è rimasta ustionata sul 10% del corpo, in particolare le parti intime, in seguito al contatto con dell’acqua bollente. E’ quanto accaduto e rivelato solo oggi, presso l’asilo dove l’avevano affidata i genitori, a una bambina di otto mesi di Aprilia al momento ricoverata all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Deferito in stato di libertà una dipendente dell’asilo, di 23 anni, per lesioni colpose.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social