FALSIFICAZIONE DI DOCUMENTO, 31ENNE IN MANETTE A LATINA

Al termine di mirate indagini nei confronti di autori di reati contro il patrimonio, gli investigatori della Squadra Mobile hanno rintracciato e tratto in arresto Eugeniu Groza nato a Chisunau (Moldavia) nel 1980 residente a Latina, in quanto trovato in possesso di una carta di identità rilasciata dalle autorità romene valida per l’espatrio in tutto il territorio Schenghen e risultata falsificata. L’arrestato utilizzava tale documento per muoversi liberamente nei Paesi Europei dell’Area Schengen.

I sospetti su di lui sono nati da attività in corso nei confronti di cittadini dell’Est Europa ritenuti responsabili di furti in abitazioni e attività commerciali. L’arrestato, con tale documento falso, era in grado di muoversi liberamente e si ritiene fosse dedito al riciclaggio dei proventi delittuosi. Dopo le formalità di rito Groza è stato trattenuto presso le Camere di Sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima disposto dall’Autorità Giudiziaria per la giornata di domani. Le indagini proseguono al fine di individuare chi abbia materialmente falsificato il documento, nonché le attività illecite compiute con l’utilizzo dello stesso.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social