IL CORO POLIFONICO LUMINA VOCIS DI CORI SI FA ONORE IN UMBRIA

Grande soddisfazione generale per l’esito del tour in Umbria del Coro Polifonico Lumina Vocis. “Per definizione un Coro è un insieme di voci e di suoni – riferiscono i coristi –  se ad essi si aggiunge la sacralità e la bellezza artistica del luogo in cui si canta si provano emozioni intense che fondono insieme tutti gli elementi: persone, voci, immagini, architetture, il Verbo e… ci si eleva insieme cercando la perfezione”.

Il Coro Polifonico di Cori, diretto dal suo egregio maestro Giovanni Monti, a conclusione di un breve Tour in Umbria, ha animato la S. Messa nel Coro dell’altare maggiore della Basilica Inferiore di S. Francesco  ad Assisi.

La “Simple Mass”, originale  messa composta  dal M° Monti,  si è diffusa tra le volte affrescate dell’abside con un’acustica che risuonava magnifica tra le persone e le cose comunicando l’idea del “sacro” e creando un afflato mistico irripetibile.

“Jesu! Rex admirabilis ed Adoramus te” di G.P. da Palestrina, “Pater noster” di G. Monti, “Ave verum corpus” di W.A. Mozart e “Fratello Sole e Sorella luna” di R. Ortolani arrangiato da G. Monti sono stati gli altri brani  eseguiti durante la Messa.

Alla fine della celebrazione il Padre Custode del Sacro Convento di Assisi ha consegnato al M° Monti una pergamena attestante la gratitudine della comunità umbra verso i cantori coresi: “Dalla Tomba di S. Francesco i Frati Minori Conventuali al Coro Lumina Vocis – Cori (Latina) con gratitudine colma di letizia e speranza augurano Pace e Bene”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social