FESTA PATRONALE A ITRI, LA CARITAS IN AIUTO DEGLI AMBULANTI

Paolo Manzi, Caritas Itri

Si rinnova, anche quest’anno, in occasione della festività patronale della Madonna della Civita (20, 21 e 22 luglio), l’encomiabile servizio offerto dai volontari locali a favore dei rivenditori ambulanti che espongono i loro podotti sulle bancarelle che assiepano le strade del paese nella tre giorni di festa. Per tutti il servizio docce gratuito, presso la struttura geodetica di piazzale dei Carabinieri d’Italia e la degustazione di dolci accuratamente preparati dalla mani generose di tanti parocchiani delle due realtà pastorali di Itri per questo evento. Pubblicizzato tanto dai parroci, padre Mario Corvino e padre Luigi Donati, la gente si è data da fare per dimostrare come Itri abbia sempre un grande cuore per queste attestazioni di solidarietà.

In prima linea, con tanti volontari, i ragazzi del’E.R.I. (Emergenza Radio Itri) del presidente Antonio Capotosto, della Croce Rossa, guidati dal neo presidente Marco De Luca, succeduto al neo dirigente provinciale Sandro Spirito, e quelli della Caritas, dei responsabili Rosanna Santasia e Paolo Manzi, appena nominato da padre Antonio Coppola. Peccato che la defaillance di una trentina di volontari abbia fatto mancare il nuemro necessario per predisposrre il servizio mensa, attivato grazie al’impegno di don Alfredo Micalusi, anni fa. Purtroppo qualche incomprensione – che non è il caso in un giorno di festa di stare qui a menzionare – ha fatto sì che la mirabile iniziativa del prete per tanti versi “scomodo” e che da due anani sta operando a Formia, sia finita nel nulla. Peccato. L’anno prossimo potrebbe essere la volta buona per potere essere riattivata.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social