CONTRATTO DI LAVORO FALSO PER IL PERMESSO DI SOGGIORNO, 26ENNE IN MANETTE A CISTERNA

Aveva prodotto documentazione falsa per ottenere il permesso di soggiorno. E’ così finito in manette, arrestato dagli agenti del commissariato di Cisterna, diretti dal vice questore Walter Dian, un 26enne indiano, S.R.C., residente ad Aprilia. Lo straniero è stato individuato quando si è recato presso lo Sportello Immigrazione del Commissariato per ottenere il rinnovo del permesso di soggiorno. A contorno della richiesta, infatti, l’indiano aveva presentato un contratto di lavoro come collaboratore domestico di un uomo che però era deceduto da sette mesi. Le indagini proseguono per verificare come e dove l’uomo si sia procurato la falsa documentazione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social