“SONO L’ASSISTENTE DEL SENATORE FLORINO”, 69ENNE DI SAN FELICE CIRCEO CONDANNATO A 8 MESI

Agli agenti di Polizia, in servizio in borghese, che lo avevano inseguito per alcuni chilometri e poi fermato all’una di notte il 7 dicembre del 2006, proveniente da Cellole e diretto verso Formia, perchè a bordo di una Porsche correva ad alta velocità sulla variante Appia nel territorio di Formia, aveva detto di essere l’assistente personale del senatore di Alleanza Nazionale Michele Florino. Il giudice Alessio Caperna questa mattina lo ha condannato presso il Tribunale di Gaeta a otto mesi di detenzione pena sospesa. In auto, infatti, il presunto assitente, l’oggi 69enne Pasquale D.G., nato a Napoli ma residente a San Felice Circeo, aveva anche un lampeggiante. E non solo. Agli agenti che gli chiesero come mai quel possesso, presentò un tesserino magnetico del Senato. In realtà scaduto da un anno. Dopo un’occhiata ai precedenti, e ce ne erano, per l’uomo scattò la denuncia.  Per la cronaca l’uomo non hai mai preso parte ad alcuna delle udienze che lo hanno riguardato ed è stato di volta in volta difeso da avvocati d’ufficio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social