OPERAZIONE FUORI TUTTO: TORNA IN LIBERTA’ LA GAETANA DI MILLE, CONFERMATE LE MISURE PER TUTTI GLI ALTRI

AGGIORNAMENTO – Torna in libertà Patrizia Di Mille, resta agli arresti domiciliari Salvatore De Meo così come vengono mantenute le misure di custodia per tutti gli altri arrestati nell’operazione Fuori Tutto. Così questa mattina, venerdì, il Tribunale del Riesame di Roma ha deciso in merito alle richieste di scarcerazione avanzate dall’avvocato Luca Scipione per i suoi due assistiti, entrambi di Gaeta, coinvolti nell’inchiesta Fuori tutto e che ha portato all’arresto tra gli altri del presidente di Confcommercio Roma e Lazio Cesare Pambianchi. Soddisfatto a metà l’avvocato Scipione: “Aspettiamo di leggere le motivazioni. Poi, se ce ne saranno le ragioni, per De Meo proporremo ricorso per Cassazione”. Diciassette in totale le posizioni discusse al Riesame ieri mattina e solo un accoglimento.

Erano stati quarantacinque i fermi in totale della Guardia di Finanza per reati per cui gli arrestati rispondo, a vario titolo, di associazione a delinquere, bancarotta fraudolenta, riciclaggio, reati tributari, sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte, appropriazione indebita.

***ARTICOLO CORRELATO***(Evasione fiscale: le fiamme gialle eseguono 45 fermi. Arresti anche a Gaeta ed Aprilia – 14 giugno-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Evasione fiscale a Gaeta, lunedì arrestati davanti al Gip – 15 giugno -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Evasione fiscale: coppia gaetana resta in silenzio davanti al Gip – 20 giugno -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Operazione “Fuori tutto”, giovedì al Tribunale del Riesame – 28 giugno -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Operazione “Fuori tutto”: oggi udienza al Riesame, attesa una decisione sulla richiesta di remissione in libertà – 30 giugno -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social