SUCCESSO PER L’AVIS FORMIA NELLA GIORNATA MONDIALE DELLA DONAZIONE, PREMIATO IL PRESIDENTE BRUNO CIOCCHETTI

Fiore all’occhiello per l’Avis di Formia nella “Giornata mondiale della donazione”. Tra i vari premiati, infatti, anche il presidente della locale associazione, Bruno Ciocchetti, al quale è stato conferito per particolari meriti una pergamena, una medaglia ed una peculiare targa in ricordo della motivazioni che ha spinto a tale riconoscimento. “Per il forte impegno profuso quotidianamente nelle attività di sensibilizzazione della cittadinanza al dono del sangue, per il contributo significativo alla realizzazione e per l’attenzione sempre rivolta ai fratelli bisognosi, per concretizzare la solidarietà e rendere più equa e solidale la nostra società”. Con queste parole di cordiale testimonianza e approvazione all’operato, il presidente avisino formiano è stato insinnito del premio dal presidente provinciale Avis, Vincenzo Viccaro e dal responsabile del centro trasfusionale del nosocomio Santa Maria Goretti di Latina, Francesco Equitani. Nell’individuazione dei più meritevoli di quest’anno sicuramente la coerenza e la continuità nella protrazione della “mission avisina” sono state fondamentali e giustamente sottolineate affinchè siano proprio queste le caratteristiche dell’atteggiamento giusto per far si che un’emergenza come quella sangue non rimanga una voce inascoltata. In vista della stagione estiva, che tristemente equivale a dire aumento degli incidenti stradali e incremento del bisogno di sangue, donare diventa, per quanti possono farlo, un obbligo morale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social