SELEX ELSAG, LUNEDI’ QUATTRO ORE DI SCIOPERO

Quattro ore di astensione dal lavoro lunedì 20 giugno in tutti gli stabilimenti del gruppo Selex Elsag nato lo scorso 1° giugno dalla fusione di Selex Communication ed Elsag Datamat. E’ la decisione presa da Fim, Fiom e Uilm al termine dell’incontro con i vertici aziendali e contro il piano societario che prevede 1.700 lavoratori esenti dalla cassa integrazione straordinaria, 3.300 dipendenti per i quali sono previste 50 giornate di cassa all’anno e ulteriori 240 lavoratori cper cui si effettuera cassa integrazione con rotazione quadrimestrale.

Sottolinea Tiziano Maronna, segretario generale della Fiom-Cgil di Latina: “Chiediamo che le linee guida strategiche ad oggi esposte dall’azienda siano corredate di elementi concreti di natura industriale, in relazione ad attività e prodotti, nell’ottica dello sviluppo industriale e della salvaguardia dei livelli occupazionali. La società deve definire le linee che intende seguire e dare una proiezione dei volumi di risorse previsti per gli anni futuri”.

“E’ inaccettabile -prosegue – che a un numero anche ridotto di persone venga applicata la cassa integrazione straordinaria con rotazione quadrimestrale che porterebbe un enorme disagio economico». Prossimo incontro il 27 e 28 giugno.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social