ABUSIVISMO EDILIZIO A SANT’AGOSTINO, DENUNCIATI DUE GAETANI

Mura, cancello, scala e ringhiera per l’accesso al mare a Sant’Agostino, tutto abusivo Nell’ambito di una più ampia operazione di controllo del litorale sub-pontino voluto dal comandante Francesco Tomas, il personale della Capitaneria di Porto di Gaeta, ha provveduto ad identificare e denunciare un uomo, V.L., di Gaeta per abusivismo su demanio marittimo.

La costruzione era stata effettuata in spregio delle normative in materia demaniale e dei diversi vincoli esistenti, essendo il denunciato sprovvisto delle autorizzazioni e permessi necessari. Il manufatto è stato posto sotto sequestro.

Sempre a seguito dei controlli disposti dal comandante Tomas, tesi ad impedire e/o rilevare forme di abusivismo sul litorale, inoltre, è stato denunciato C.S. di Gaeta  poichè sempre a Sant’Agostino aveva in corso lavori di realizzazione sulla spiaggia di un  manufatto in cemento con annessa una rampa per consentire l’accesso all’arenile. Anche in questo caso i militari hanno proceduto al sequestro, successivamente convalidato dalla competente autorità giudiziaria di Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social