RINVIATA A MERCOLEDI’ LA GARA CON IL CARPI, BERRETTI IMPEGNATA NEI QUARTI DELLE FINALI SCUDETTO

AGGIORNAMENTO – Carpi-Latina in programma domenica pomeriggio allo stadio Cabassi di Carpi è stata rinviata a mercoledì 25 maggio (ore 16). La decisione è stata presa in seguito ad un’ordinanza del prefetto di Modena che ha vietato lo svolgimento della partita in un Cabassi aperto al pubblico, ordinando le porte chiuse. Di conseguenza la società emiliana, di comune accordo con la Lega, ha deciso di non giocare optando per il rinvio a mercoledì 25: la gara si giocherà allo stadio “Giglio” di Reggio Emilia, impianto con una capienza di 29 mila posti e idoneo per giocare a porte aperte.Il Latina intanto stamane si è allenato al Francioni e sempre allo stadio domani mattina sosterrà la rifinitura. Alla seduta di questa mattina ha partecipato Claudio Cafiero: l’esterno, dopo aver saltato l’allenamento di ieri a causa del riacutizzarsi della tendinite che l’aveva costretto al forfait contro la Tritium, dovrebbe recuperare per Carpi. Niente da fare, invece, per Farina e Toscano: il centrale e l’esterno sono praticamente out per la sfida del Cabassi

Berretti – Domani pomeriggio la Berretti di Marco Ghirotto ospiterà al Francioni (ore 16) la Virtus Lanciano nell’andata dei quarti delle finali scudetto.

Memorial Giorgio Ziroli – Domenica mattina all’Ex Fulgorcavi andrà in scena il secondo memorial Giorgio Ziroli, torneo dedicato al compianto e mai dimenticato uomo che ha  dato tantissimo alla storia nerazzurra. L’evento fortemente voluto dalla  dirigenza del Latina Calcio, realizzato in collaborazione con la Broker Sport di Roberto Martin, e reso possibile grazie al grande impegno del magazziniere Stefano Mazzanti, vedrà scendere in campo la categoria giovanissimi e precisamente Latina, Frosinone e Lazio. Il triangolare si svolgerà in tre match da 35 minuti ciascuno: alle 10 si inizierà con Latina-Frosinone, a seguire  la perdente affronterà i biancocelesti della Lazio, che terminerà le gare in programma affrontando la vincente della prima sfida.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]