FONDI, POLIZIA ALLA RICERCA DI ARMI E DROGA

Controlli a tutto campo da parte degli agenti del commissariato di Fondi diretti dal vice questore aggiunto Massimo Mazio su disposizione del Questore di Latina Nicolò D’Angelo. Personale della “Volante” e dal Reparto Prevenzione Crimine Lazio con due equipaggi è stato fatto appositamente convergere sul territorio a seguito dei noti eventi delittuosi e ha svolto una serie di controlli e perquisizioni mirate a soggetti con precedenti di polizia per armi, droga ed altro. Le abitazioni e le pertinenze di quattro noti pregiudicati sono state perquisite ma non solo. Sono stati effettuati una serie di posti di controllo nel centro di Fondi, via Appia lato Monte San Biagio, Lenola, con identificazione di persone viaggianti a bordo di auto e moto. Alcuni soggetti, conducenti e passeggeri, pregiudicati, sono stati opportunamente perquisiti sul posto alla ricerca di armi e droga, con esito negativo. Numerose le contravvenzioni elevate al codice della strada e segnalati due giovani all’Ufficio Territoriale del Governo (ex Prefettura) ai sensi dell’art.75 D.P.R. 309/90 legge sugli stupefacenti, poiché trovati positivi al narcotest. L’auto in loro possesso è staa posta sotto sequestro e al conducente ritirata la patente di guida. E’ stata effettuata altresì una vasta battuta in una zona di campagna, Salto di Fondi, finalizzata al ritrovamento di armi e/o droga con l’utilizzo di un metal detector e cani anti-droga. I servizi sono tutt’ora in corso.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social